Introduzione

In questa sezione troverete le guide per installare il framework genropy in un ambiente di produzione GNU/Linux

L'installazione in produzione prevede l'uso di Nginx e Gunicorn

Nginx

Nginx è un server Http e l'installazione in produzione di genropy lo utilizza come reverse proxy verso il server WSGI gunicorn

Sulle distribuzioni derivare da debian il pacchetto nginx è installabile semplicemente usando il comando apt:

$ sudo apt update
$ sudo apt install nginx

Per le altre distribuzioni o per avere sempre l'ultimissima versione di Nginx consigliamo di visitare la relativa pagina di documentazione ufficiale https://www.nginx.com/resources/wiki/start/topics/tutorials/install/

Gunicorn

Gunicorn è un server WSGI scritto in python ed è disponibile come pacchetto python e viene installato automaticamente all'installazione di genropy. Nella sezione Il file gunicorn.py saranno mostrati i parametri di gunicorn

Certbot

Per servire le applicazioni via https e creare i certificati consigliamo l'uso di Certbot, installabile seguendo le semplici istruzioni ufficiali https://certbot.eff.org

Il comando gnrdeploybuilder

Per semplificare le operazioni di installazione in produzione abbiamo creato uno script, chiamato gnrdeploybuilder il cui uso vi permetterà di creare automaticamente la configurazione di Nginx, di Gunicorn e di creare le configurazioni necessarie per avviare tutto il necessario all'avvio del server